Deutsch Francais English Espagnol Dutch

Messaggi natalizi di pace e giustizia per Betlemme 2002

Bruxelles/Vienna/Schoeffengrund

25 novembre 2002

Cari amici,

per il terzo anno consecutivo le celebrazione natalizie si svolgeranno in un clima di paura per tutti i popoli della Terra Santa. Questo clima di paura deriva dalle continue violenze su entrambi i lati: occupazione, attentati suicidi e operazioni militari; una violenza che causa grandi sofferenze per la popolazione locale e riduce fortemente qualsiasi prospettiva di una soluzione giusta e pacifica del conflitto.

Pax Christi International, l'IFOR (International Fellowship of Reconciliation) e Church and Peace sostengono un'iniziativa dei nostri partner a Betlemme, l'AEI (Arab Educational Institute), il CCRR (Centre for Conflict Resolution and Reconciliation) e il Wiíam Center: l'invito a tutti i nostri associati a inviare auguri e preghiere di pace via e-mail.

Nonostante le condizioni dure e difficili causate da chiusure e occupazione, Betlemme, luogo di nascita di Gesù Cristo, è ancora innanzitutto una città di pace. L'invio di un augurio o una preghiera via e-mail è un modo importante per comunicare con le molte persone che desiderano ascoltare una parola di speranza. Può anche aiutare a superare la disperazione che prova la popolazione locale, una disperazione ancora più profonda oggi rispetto agli anni precedenti.

Auguri e preghiere verranno distribuite dai nostri partner e alcuni verranno letti subito dopo Natale nel corso di una marcia non violenta che si terrà a Betlemme a sostegno della pace e della giustizia nella regione.

Tutti i singoli associati, le organizzazioni associate e i partner sono invitati a inviare auguri e preghiere per la pace via e-mail ai partner di Betlemme. Vi invitiamo a farlo prima del 25 dicembre. L'inglese è la lingua preferita, ma i non anglofoni potranno anche inviare auguri e preghiere nella propria lingua materna. Tutti i messaggi devono essere inviati all'indirizzo christmas-message@paxchristi.net. Alcuni di questi messaggi andranno direttamente a Betlemme e contemporaneamente verranno pubblicati sul sito web di Pax Christi International (www.paxchristi.net).

Nello stesso periodo, incoraggiamo i gruppi nazionali e i partner di IFOR e Pax Christi International e gli associati e amici di Church and Peace a organizzare, a livello nazionale, regionale o locale, riunioni o veglie di preghiera per la pace nella regione. Le preghiere e i messaggi inviati a Betlemme potrebbero essere utilizzati in tali riunioni e veglie. Troverete in allegato alcune idee per preghiere e azioni.

Vi invitiamo a distribuire nel modo più ampio questo messaggio via e-mail.

Con i migliori saluti,

Etienne De Jonghe, Segreteria internazionale

Dr Hildegarde Goss-Mayr, Presidente onorario dell'IFOR

Marie-NoŽlle von der Recke, Segretario generale Church and Peace

(Rete ecumenica delle comunità nonviolente)